Conferenza Continentale a Buenos Aires

«I marchigiani non sono solo quelli che risiedono nelle Marche, ma anche tutti coloro che hanno la nostra regione nel cuore, ovunque siano. Il concetto di emigrazione si trasforma: ci sono tanti ragazzi che oggi dalle Marche vanno a lavorare all’estero. Cittadini del mondo, non piu’ emigrati». Cosi’ il presidente della Regione Marche, Gian Mario Spacca, alla Conferenza continentale e giovanile dell’America latina organizzata dalla Regione Marche in collaborazione con la Federazione Marchigiana in Argentina (Fedemarche) a Buenos Aires.

«Sono molto felice dell´intervento del Presidente Spacca. Dobbiamo ripensare il ruolo dell’emigrazione, dei cittadini del mondo, ed un modello di associazionismo per il futuro». ha aggiunto il Presidente della Fedemarche, Juan Pedro Brandi. «Voglio ringraziare all’Assessore Luca Marconi, ai Dirigenti Raimondo Orsetti e Sandro Abelardi, a tutto lo staff del Servizio Emigrazione, al Consiglio Marchigiani nel Mondo, e finalmente voglio ringraziare ai colleghi dirigenti delle associazioni marchigiane che non ci fanno mai mancare il loro sostegno».

Documenti, foto e`impatto nei massmedia sul sito web della Fedemarche.

Comments are closed.